Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
14 aprile 2014 1 14 /04 /aprile /2014 09:48

NereoVillaOpere

 

La carta geografica della suddivisione dell'Europa dopo il 1918, cioè all'indomani della prima guerra mondiale, fu pubblicata già 28 anni prima (1890) dall'inglese Labouchère sul settimanale "Truth" con Austria e Cecoslovacchia indipendenti, con la Germania suddivisa e con lo spazio russo sul quale erano scritte le parole: "Deserto. Stati per esperimenti socialistici" (Arthur Polzer-Hoditz, "Kaiser Karl", Zurigo 1928, pag. 91, in Rudolf Steiner, "Esigenze sociali dei tempi nuovi", Milano 1971, nota 20, pag. 300).

 

Dunque gli anglofoni volevano dominare il mondo schiavizzandolo economicamente con esperimenti socialistici in ambiti non anglofoni.

 

Anche l'odierno proficuo rapporto dell'Inghilterra e dell'America con l'euro e con l'eurozona mostra che come si intrapresero in Russia esperimenti socialistici che per precauzione non si vollero intraprendere in Occidente, generando la prima guerra mondiale, e poi la seconda come contraccolpo, così oggi le medesime potenze anglofone continuano ad esercitare la loro tendenza nel fare esperimenti monetari a spese dell'eurozona.

 

Da qui gli auguri di Pasqua alla regina dei PIGS affinché si incominci a pensare NON più da cattolici-che-nascono-cattolici-senza-mai-diventare-cristiani... 

 

Affinché in nome del NOM, moneta individuale libera da MONOPOLIO di emissione non sia più possibile:

 

- ingannare gli indifesi (Gr 5,28; Am 5,11; Mi 3,1-3; Ez 22,29; Ml 3,5; Is 10,1-2);

 

- sfruttare le situazioni di bisogno con l'usura (Ez 18,10-13; 22,12; Ab 2,6-7; Es 22,25-27; Dt 23.19-20);

 

- farla franca nel commercio sottostimando beni e servizi o facendoli pagare più del giusto (Am 8,4-6; Dt 25,13-16);

 

- rubare, saccheggiare e massacrare il prossimo, evitando la pena corrompendo i giudici (Am 5,12; 6,12; Mi 3,9-11; Is 5,22-3; 10,1-2; Sf 3,3)...

 

Affinché chi vuole sperimentare altri socialismi, comunismi, e/o altri monetarismi impari a farlo in casa propria e non a casa degli altri...

Condividi post

Repost 0

commenti

lorenzo 08/23/2014 12:41

segnalo che la cartina con la Russia indicata come "Deserto" o "Spazio per esperimenti socialisti" si può trovare su
http://antroforum.forumfree.it/?t=68582963

Nereo 09/02/2014 09:53

E adesso, sei più sicuro? :D :D :D

lorenzos 04/22/2014 16:50

ha sbagliato anche Polzer-Hoditz a non mostrare la cartina
tutto il tuo predicozzo non vale un fico
- della cartina io avevo già letto su Steiner, la richiesta proveniva da un amico non antroposofo, cui non posso rispondere "devi fidarti del tuo pensare, anzi del pensato altrui"
- un massone ha detto a Pasquale che ha detto mio cuggino che lo ha detto a me in segreto che sulla luna ci sono gli asini che volano, ma non dirlo a nessuno

Nereo 04/22/2014 18:36

Ripeto: cerca la cartina nel settimanale "Truth" del 1890, oppure vai a cercarla a Dornach. Comunque la tua diffidenza e la tua logica meramente formale, quelle sì non valgono un fico... I predicozzi li fanno quelli col tuo cervello a forma di repubblica delle banane... Pasqua è passata e non risorgi... Guarda che per risorgere bisogna cambiare pensiero, ah, ma dimenticavo, il pensare presume l'esistenza del cervello... Vedo, o troll, che hai cambiato nome. Cambia testa che è meglio... E studia un po'! Perfino in questa conferenza del 4 dicembre 1916 Steiner parla di quella cartina, dicendo: "secondo me è possibile dimostrare che in certe confraternite occulte dell’occidente si parlava della guerra attuale già dagli anni ’90 (del diciannovesimo secolo, [NdT]) e che ai loro adepti furono mostrate certe carte geografiche, per istruirli su come l’Europa dovesse essere trasformata mediante questa guerra. In particolare in confraternite occulte inglesi se ne parlava come di una guerra che sarebbe sicuramente dovuta accadere, che si andava letteralmente calamitando, che si stava preparando. Con ciò faccio presente dei fatti, e solo per i motivi cui ho già accennato rinuncio a disegnarvi, cosa che potrei fare con facilità, carte geografiche simili a quelle che effettivamente circolavano nelle confraternite occulte dell’occidente". Se sei abbastanza intelligente, cercati la conferenza nel web. Ma poi leggila, anziché continuare a fare il troll!

lorenzo 04/15/2014 15:02

Ciao Nereo, un amico mi chiede se
"è possibile avere l'immagine scansionata di tale cartina [...]Più che altro perché quel libro (almeno quello che io conosco) non ha 300 pg ma solo 180"
grazzie

Nereo 04/17/2014 10:05

X lorenzo - Comunque se ci tieni così tanto ad avere la cartina materiale è inutile che la cerchi nel libro di Polzer-Hoditz (anche questa ricerca è frutto di superficialità nel leggere quanto ho scritto qui).
Devi cercarla nel settimanale "Truth" del 1890. Forse a Dornach avranno anche questa cartina. Io non ce l'ho perché non ho alcun bisogno di prove materiali di quanto posso benissimo verificare concretamente in me in modo sovrasensibile, cioè immateriale. Del resto Steiner ha parlato di quella cartina molte altre volte (anche nelle conferenze raccolte nel libro "Riscatto dai poteri" per esempio). Però se continui a cercare cultura d'accatto non potrai mai avere la certezza che gli anglofoni sono i veri responsabili dei casini che stanno succendo, e che siccome sono i più furbescamente pragmatici di tutti, ci schiavizzano. Chi come te (e come la stragrande maggioranza dei sedicenti antroposofi) è alla ricerca di prove materiali di fatti per esibire poi documenti o affermazioni di Steiner come feticci, o reliquie magiche, isolate e irrelate, non ha nulla a che fare con la conoscenza antroposofica.
Steiner infatti disse che i FATTI richiedono ad un certo punto l'arresto dell'indagine: "Da un punto di vista prettamente intellettuale è possibile, naturalmente, quando si ricerca l'origine di qualche cosa, di voler risalire anche all'"origine di quell'origine". Ma nel campo dei fatti ciò non è possibile [...]. Se si trovano dei solchi su di una via potremo domandare: "Da che provengono?" - "Da una carrozza". Si potra domandare ancora: "Da dove veniva la carrozza? dove andava?". Una risposta fondata sui fatti sara ancora possibile. Ma si potra anche chiedere: "Chi occupava la carrozza? Quali erano le intenzioni della persona che l'occupava?". All'ultimo però giungeremo a un punto, in cui l'inchiesta basata sui fatti arriverà a una fine naturale. Chi volesse ancora insistere con altre domande finirebbe per allontanarsi dal quesito originario, continuerebbe l'inchiesta, per cosi dire, macchinalmente" (Rudolf Steiner, "La Scienza Occulta").
La percezione veggente o akashica di realtà di fatti storici non può pertanto essere dimostrata macchinalmente, appunto, da una cartina materiale, bensì casomai dalla relazione pensante fra quella e i fatti che significò per chi (Steiner) ne parlò anche prima del suo rinvenimento (basta leggere la conferenza a cui si riferisce la nota in oggetto; BASTA LEGGERE!).
Chi vuole suffragare con prove oggettive quanto afferma non si fida nemmeno del proprio pensare
Quindi ama le prove che lui crede oggettive ma che in verità sono solo prove della sua scemenza materialistica. Io ho fatto semplicemente una citazione di un libro che tu hai voluto confutare senza nemmeno averlo letto... Porca troia! Ammazza la porcona che è in te! :) E con ciò Buona Pasqua di resurrezione del tuo pensare autonomo...

Nereo 04/15/2014 19:39

Credo che tale numero sia inferiore a quelli dei diffidenti per natura.

lorenzo 04/15/2014 19:33

qui
http://books.google.it/books?id=hXkjAAAAMAAJ&hl=it&source=gbs_book_other_versions
c'è il libro di Polzer-Hoditz ma non riesco ad andare a pag. 91
riguardo i bighelloni ed i pelandroni penso che forse sono in maggior numero coloro che non perdono occasione di manifestare il loro poco equilibrio interiore

Nereo 04/15/2014 17:58

Inoltre bisognerebbe leggere quel libro ("Esigenze sociali...") più che cercare cartine materiali per avere prove materiali della verità, anziché essere col pensare dalla parte della verità. Ma è ovvio che i pelandroni e i bighelloni del web non hanno la minima voglia di leggere un libro, cretini come sono...

Nereo 04/15/2014 17:51

Forse bisognerebbe costruire una macchina del tempo e chiederla a Steiner direttamente. A me comunque basta la citazione di "Esigenze sociali..." che ho riportato tale e quale.

raffaele 04/14/2014 15:06

niente di nuovo sotto il sole. ....tutto ciò sta per finire. un abbraccio Nereo. ti ho inviato una mail
Raffaele

Nereo 04/14/2014 17:40

Grazie. Ciao

Marco 04/14/2014 11:27

Interessante

Nereo 04/14/2014 11:38

Grazie Marco! L'unica rivoluzione possibile è quella di farla conoscere come rimozione del monopolio di emissione monetaria, onde ottenere uno Stato moderno e non anacronistico (il monopolio è ancora retaggio dell'impero romano dal 1° secolo dopo Cristo). Un abbraccio fraterno.

Presentazione

  • : Blog di creativefreedom
  • Blog di creativefreedom
  • : Musicista, scrittore, studioso di ebraico e dell'opera omnia di Rudolf Steiner dal 1970 ca., in particolare de "La filosofia della Libertà" e "I punti essenziali della questione sociale" l'autore di questo blog si occupa prevalentemente della divulgazione dell'idea della triarticolazione sociale. http://digilander.libero.it/VNereo/
  • Contatti

Link