Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
4 agosto 2012 6 04 /08 /agosto /2012 12:54

 

rapina.jpgOggi chiamiamo “mercato” il gioco in borsa dei banchieri finanziati da tassazioni del sudore della nostra fronte.

 

Quello però non è il mercato vero dove io compro il pane. Quello è un gioco. Riguarda la “teoria dei giochi”, che non si studia all’università e di cui nessuno parla.

 

Eppure fu svelata.

 

Fu svelata da un matematico: John Nash, che dimostrò come i cosiddetti mercati dei giochi in borsa mutano a seconda dell’atteggiamento dei giocatori, dell’eventuale presenza di autorità esterne al gioco, e del maggiore o minore grado di cooperatività dei giocatori.

 

crisi-settoreL’alea del mercato la sappiamo tutti ma la disconosciamo come realtà, anche se per i chi arimenti su di essa Nash meritò nel ’94 un Nobel per l’economia e, due anni prima, un film sulla sua vita: “A Beautiful Mind”, Oscar come migliore opera cinematografica.

 

Perché disconosciamo tutto ciò?

 

Perché ciò che urta il mercato dei giochi da’ fastidio alla mafia Bilderberg & C., che io chiamo DODI&C (la Compagnia Dove Ogni Deficiente Impera). Quindi lo si ignora.

 

Eppure la scoperta di Nash sulla falsità dei dettami di Adam Smith, patriarca degli economisti, avrebbe dovuto allarmare la comunità degli economisti no?

 

No! Monti e Draghi (DODI&C) lavorano proprio per il mercato dei… giochi.

 

quarto reichAltro che crescita!

 

In realtà oggi si può dire che Hitler ha vinto la guerra!

 

 E l’ha vinta perché i potenti clan familiari che finanziarono il Terzo Reich, ancora oggi dettano le ideologie convenienti ai propri obiettivi economici, ed ecco perché oggi si parla di Quarto Reich! (vedi la prima pagina de “Il Giornale” di venerdì 3 agosto). L’ha vinta perché "una sottile linea rossa collega queste ricchissime famiglie all’industria petrolifera, alle banche, al traffico di droga e di armi, alle più prestigiose università, e al terrorismo" (cfr. W. Graziano, "Hitler ha vinto la guerra")! Hitler ha vinto la guerra e ce ne stiamo accorgendo tutti.

 

“Datemi la possibilità di emettere la moneta di un paese, e non mi importerà chi farà le sue leggi”, diceva Nathan Rothschild.

 

Possibile che questo non dica niente a nessuno? (continua)

Condividi post

Repost 0

commenti

Max the bastard 08/05/2012 09:49

Si che è possibile, viviamo in una Fallocrazia che è il governo del maggior numero di teste di cazzo. E giustamente il massimo rappresentante di questa giungla di fave è Mario Monti, assiduo
frequentatore del Bilderberg. Magari un giornalista un giorno gli chiederà conto della sua carriera e delle sue frequentazioni, da chi prende ordini, magari un giorno....

nereovilla 08/05/2012 10:20



Quel giorno è vicino e credo che sarò ancora in vita per vederlo... Questa pagina avrà un seguito riguardante il lavoro di Nash. Ciao



Presentazione

  • : Blog di creativefreedom
  • Blog di creativefreedom
  • : Musicista, scrittore, studioso di ebraico e dell'opera omnia di Rudolf Steiner dal 1970 ca., in particolare de "La filosofia della Libertà" e "I punti essenziali della questione sociale" l'autore di questo blog si occupa prevalentemente della divulgazione dell'idea della triarticolazione sociale. http://digilander.libero.it/VNereo/
  • Contatti

Link