Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
28 maggio 2012 1 28 /05 /maggio /2012 10:38

Dal Diario di S. Agosti

 

Negli anni settanta ovunque e costantemente si parlava di un magnifico argomento che era divenuto quasi uno slogan “Nel duemiladieci finalmente le macchine avranno sostituito in tutto il mondo i lavoratori e l’Essere Umano sarà liberato dall’obbligo di lavorare. L’automazione segnerà il trionfo dell’uomo sulla fatica.

 

Lavoratori di tutto il mondo, sparite e siate ciò per cui la natura vi ha fatti ovvero ESSERI UMANI”.

 

Oggi siamo nel 2012 ma nessun giornale, nessun servo intellettuale, nessun presunto saggio osa parlare di “automazione” e LA GRANDE LIBERAZIONE giace nascosta e silenziosa sepolta sotto la parola CRISI.

 

Gli apparati ufficiali non solo non ne parlano, ma promettono di “procurare nuovi posti di lavoro” e mai menzogna più immensa fu impiegata per tenere a bada circa tre miliardi di ex lavoratori ormai sostituiti dalle produzioni automatizzate.

 

Ma quale lavoro e per produrre cosa? Altre 24 marche di dentifricio o altre 32 marche di detersivo?

 

Non è forse più consigliabile produrre un nuovo modo di vivere e abbandonare la cruda esistenza a favore della vita?

 

Prevedere ad esempio di lavorare tutti due o tre ore al giorno e impiegare il resto del tempo a imparare a vivere, ovvero a gestire la propria libertà, quindi la propria creatività?

 

Si pensi che con un quinto delle spese militari si potrebbe regalare una casa e due pranzi caldi al giorno a tutti gli abitanti della terra ovvero a sette miliardi di esseri umani.

Condividi post

Repost 0

commenti

Massimo Francese 05/28/2012 11:53

Sarebbe bello poterVi incontrare insieme. Nereo Villa e Silvano Agosti al mio desco. Un onore. Non conoscevo S. Agosti nè il suo diario. Un altro regalo di questo blog. Grazie Nereo, speriamo che
capiscano che dietro alle invettive mie e tue si cela un grande amore per l' essere umano.

nereovilla 05/28/2012 12:18



Ma quali invettive! Le invettive sono solo per pazzi furuiosi a piede libero! :D :D :D A cena con Agosti? E magari anche con Pinetti! :D, ma Agosti è un regista impegnato. Ho sempre accolto
il suo modo di pensare, anche se a molti da' molto fastidio! E sai perché? Perché ragiona in fondo come Steiner (magari non avendolo mai letto).



Presentazione

  • : Blog di creativefreedom
  • Blog di creativefreedom
  • : Musicista, scrittore, studioso di ebraico e dell'opera omnia di Rudolf Steiner dal 1970 ca., in particolare de "La filosofia della Libertà" e "I punti essenziali della questione sociale" l'autore di questo blog si occupa prevalentemente della divulgazione dell'idea della triarticolazione sociale. http://digilander.libero.it/VNereo/
  • Contatti

Link