Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
20 aprile 2012 5 20 /04 /aprile /2012 13:53

Mattoni-d-IMU.jpgscritto dal poeta&editore  Michele Luongo

 

Trento - Già di per sé la tassa sulla prima casa non accettabile, è un sacrilegio, uno schiaffo ad anni e anni si sacrifici, addirittura milioni di italiani sono emigrati per farsi una casa. Nulla da eccepire per l’imposta sulle seconde e terze case, ma sulla prima casa no,  proprio non va giù. È ingiusta!  Questa classe politica è riuscita anche a distruggere il sogno degli italiani.

 

Solo qualche settima addietro i “mass media” riportavano in evidenza che i leader dei partiti che sostengono il governo “tecnico”, avevano raggiunto l’accordo. Bell’accordo!  C’è n'è voluta di scienza per elaborare l’IMU, ennesima tassa sulla casa. Il risultato? Gli italiani non sanno quanto devono pagare: prima rata, seconda rata, acconto, conguaglio, una percentuale allo stato, una percentuale al comune, ma non basta, a fare i conti deve essere il cittadino. Come dire: “io Stato non so quanto mi devi dare, fai tu i calcoli”.

 

Vergogna!

 

Possibile che da quelle menti, se proprio dovevano mettere questa tassa (aspettiamo sempre di vedere quando incominciano a tagliare in modo serio i privilegi), non siano state in grado di stabilire, decidere una data, una percentuale e un importo certo, e che i comuni stessi lasciassero quanto spettante alle casse centrali dello Stato?
 
Con la riforma del catasto si era sulla strada giusta. Perché tutta questa fretta?

Ad esempio è giusto che un pensionato abbia la medesima detrazione di un miliardario?

È giusto l’esenzione delle Fondazioni bancarie?
E solo la differenza di qualche punto percentuale di una casa in centro città da quella di un piccolo paesino disperso sul territorio?
Sicuri che non si potevano trovare altre risorse di equità?

Condividi post

Repost 0

commenti

Presentazione

  • : Blog di creativefreedom
  • Blog di creativefreedom
  • : Musicista, scrittore, studioso di ebraico e dell'opera omnia di Rudolf Steiner dal 1970 ca., in particolare de "La filosofia della Libertà" e "I punti essenziali della questione sociale" l'autore di questo blog si occupa prevalentemente della divulgazione dell'idea della triarticolazione sociale. http://digilander.libero.it/VNereo/
  • Contatti

Link