Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
13 giugno 2012 3 13 /06 /giugno /2012 09:42

 

 

 

L'omino - Individualismo etico - Propedeutica all'epicheia.
 

Fino a prova contraria, lo Stato NON siamo noi (che lo Stato siamo noi ce lo hanno voluto far credere da sempre le scuole di Stato, ma è assolutamente una canagliata, cfr. Paolo Pasotto sul concetto di Stato).

 

Dobbiamo incominciare a renderci conto che l’unico ambito possibile della sovranità (che non sia la solita zuppa di Stato) è quello dell’individualità di ognuno.

 

L’aspetto etico di essa è l’individualismo etico, di cui parla Steiner nel suo libro “La filosofia della libertà”, che nella sua prima edizione portava il sottotitolo di “Scienza della libertà”.

 

Fuori da questo ambito, non si può ricadere che nello "Stato etico" del fascismo o di ogni altro sistema di dittatura  (http://0z.fr/pfrNW).

Condividi post

Repost 0

commenti

Giuseppe Sblano 06/14/2012 22:46

Carissimo Nereo,
allora, partendo dalla tua semplice considerazione non sarebbe più semplice dire che lo Stato è filosoficamente, e non solo, un concetto metafisico?
L'accostamento dell'"individualismo etico" al concetto di Stato non può appartenere ad un'iperbole per poter accreditare l'assunto sull'autoritarismo?
Dopo la Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo ha ancora senso accreditare l'individualismo in senso etico?
Buon vivere da Giuseppe

nereovilla 06/15/2012 09:09



Carissimo Giuseppe, "Partendo dalla tua semplice considerazione"... Quale? "L'accostamento dell'"individualismo etico" al concetto di Stato"... Quale accostamento? "Dopo la Dichiarazione
Universale dei Diritti dell'Uomo ha ancora senso accreditare l'individualismo in senso etico?". Non si tratta di "accreditare l'individualismo in senso etico" ma di studiarlo secondo criteri di
scienza naturale. Il libro adatto a questo compito è "La filosofia della libertà" di Steiner  (nella sua prima edizione aveva infatti come sottotitolo: "Scienza della libertà"). Buon vivere
anche a te.



Massimo Francese 06/13/2012 17:30

L' alfabeto ebraico è emozionante e tu hai reso bene quest' emozione. Un momento di poesia, con la Luna calante di contorno. Grazie!

nereovilla 06/14/2012 09:17



Grazie Massimo.



Presentazione

  • : Blog di creativefreedom
  • Blog di creativefreedom
  • : Musicista, scrittore, studioso di ebraico e dell'opera omnia di Rudolf Steiner dal 1970 ca., in particolare de "La filosofia della Libertà" e "I punti essenziali della questione sociale" l'autore di questo blog si occupa prevalentemente della divulgazione dell'idea della triarticolazione sociale. http://digilander.libero.it/VNereo/
  • Contatti

Link